La mucca viola: 3 insegnamenti di marketing da memorizzare

La Mucca Viola di Seth Godin viene ad oggi considerato uno dei principali libri per imparare a fare marketing. È stato uno dei primi libri che abbia mai letto sull’argomento ed è il primo che consiglio sempre a chi inizia ad approcciarsi a questo settore.

La Mucca Viola, benchè sia un libro scritto nel 2004 e riporti diversi esempi di aziende tra gli anni ’50 e ’90 è sicuramente molto attuale e insegna dei principi validi tutt’oggi.

Ignorali e sarà a tuo rischio e pericolo.

1. Il vecchio modello di marketing è morto

Viviamo in un mondo in cui siamo bombardati dai messaggi pubblicitari. Li troviamo sui social, nei cartelloni a lato della strada, nei volantini attaccati alla macchina e ovviamente in televisione.

Quasi ogni 5 minuti siamo davanti a una pubblicità che vuole venderci qualcosa.

Con tutti questi input, il nostro cervello ha ormai sviluppato un filtro selettivo che bypassa direttamente la pubblicità e indirizza la nostra attenzione solo su ciò che piace davvero, una sorta di paraocchi anti-pubblicità.

Risulta normale, quindi, che ogni vecchia forma di marketing e pubblicità non funzioni più.

“Le vecchie regole funzionano meno bene di una volta.
Il marketing è morto.
Lunga vita al marketing.”

La Mucca Viola, Seth Godin

2. Il passaparola 2.0

Tutte le amministrazioni di condominio vivono del passaparola. Quanti condomini hai guadagnato grazie a un tuo condòmino che ha portato un amico o un parente?

Il nuovo marketing si basa proprio su questo, ossia nel creare un’onda di passaparola inarrestabile che ti porti sempre nuovi clienti (o Condomini in questo caso).

Per questo trovo veramente assurdo che il 99% degli Amministratori di Condominio sia ancora restio ad approcciarsi al mondo del digitale e iniziare a fare marketing per il proprio studio.

Come ci insegna Seth Godin nel libro la Mucca Viola, esistono 4 gruppo di utenti che ricevono il nostro messaggio pubblicitario:

  • Innovatori, quelli che per primo vogliono provare il nostro prodotto/servizio
  • Adottatori precoci, quelli che vengono convinti subito dopo a provarlo
  • La maggioranza, che si distingue in precoce e tardiva
  • Ritardatari, gli ultimi che vorranno utilizzare il nostro prodotto/servizio.

Il trucco di una buona strategia di marketing è colpire i primi due gruppi di utenti, cosicché possano generare un passaparola spontaneo e portarci poi la maggioranza.

“La pubblicità diretta a tutti è inutile.
Occorre indirizzarla a persone interessate e influenti che, starnutendo, diffondo il virus.”

La Mucca Viola, Seth Godin

3. Trovare la Mucca Viola

Per colpire gli innovatori e gli adattatori precoci bisogna sviluppare una nuova P.

Il vecchio modello di marketing è un costrutto basato su 8 P:

  • Prodotto
  • Prezzo
  • Promozione
  • Posizionamento
  • Pubblicità
  • Packaging
  • Passaparola
  • Permesso

Questi sono tutti elementi essenziali che devono essere sempre presenti e definiscono il tuo servizio, come viene presentato e come viene percepito dai tuoi potenziali condòmini.

Ma manca qualcosa, una nuova P: la “Purple Cow”, la Mucca Viola.

Questa è un simbolo di straordinarietà, di particolarità. Definisce ciò che ti differenzia da tutti gli altri Amministratori di Condominio.

Quindi in un mondo di amministratori che si definiscono professionali e trasparenti (le classiche mucche normali) tu devi mostrare caratteristiche uniche del tuo servizio e del tuo studio, devi essere la mucca viola.

“Le mucche, una volta osservate per un certo tempo, diventano banali. Possono essere perfette, di belle forme, magari dotate di grande personalità, illuminate da una luce incantevole, ma sono sempre banali.
Una Mucca Viola. Quella sì che susciterebbe interesse.”

La Mucca Viola, Seth Godin

Conclusione

Riepilogando, da questi 3 concetti fondamentali della Mucca Viola abbiamo capito che occorre fare marketing in un modo diverso.

Oggi non basta più dire “comprate il mio servizio”, soprattutto quando lo stesso servizio viene offerto allo stesso modo da moltissimi altri Amministratori di Condominio nella zona.

Occorre trovare una chiave di lettura diversa, una presentazione diversa, una Mucca Viola appunto.

Ci sarebbe così tanto da dire su questo libro, ma si legge così in fretta e così bene che ti invito veramente ad aggiungerlo alla tua collezione perché si tratta di un must have.

Inizia a publiccizzare il tuo studio online e diventa un vero Amministratore Digitale